Le norme di partecipazione

ATTIVITA’ DI CORSISTI PER CASO

Le adesioni vengono accolte sino ad esaurimento dei posti disponibili, seguendo l'ordine progressivo di presentazione. Via mail si potranno accettare solo le richieste di informazione e di iscrizione che comunque dovrà essere effettuata di persona presso gli sportelli dell'ufficio di Parma sito in Borgo Antini n.3/E. L'ingresso ai locali è riservato ai soli iscritti alle nostre attività. I partecipanti sono tenuti a non fumare all'interno dei locali e ad indossare calzature idonee nelle palestre.

QUOTA DI ISCRIZIONE

Le quote di iscrizione sono individuali e differenziate a seconda delle materie e dell’attività prescelta. Includono: il numero di monte ore del corso/laboratorio/workshop prescelto, l'uso degli impianti e degli attrezzi, la disponibilità di docenti esperti. A carico dei partecipanti sono i materiali e gli attrezzi d'uso personale che verranno indicati al primo incontro. Per alcune attività è necessario un particolare abbigliamento che verrà suggerito alla prima lezione o all'atto dell'iscrizione. Per accedere ai corsi d'attività motoria è obbligatorio, ove richiesto, consegnare alla prima lezione un certificato medico d'idoneità alla pratica sportiva non agonistica.

RINUNCE

In caso di rinuncia a frequentare l’attività organizzata da Corsisti per caso la quota di partecipazione sarà rimborsata, se la comunicazione scritta di recesso perverrà alla società organizzatrice, entro 5 giorni lavorativi dal versamento dell'iscrizione. Dopo tale data la quota non sarà rimborsabile. L'inizio dell’attività escluderà, in ogni caso, la facoltà di recesso (anche qualora i 5 giorni dall'iscrizione non siano trascorsi). Non sono previsti recuperi o rimborsi per la mancata frequenza dell'attività.

VARIAZIONI

L’organizzatore si riserva il diritto di annullare le attività che non raggiungano il numero sufficiente d'iscritti, rimborsando totalmente la quota versata e in caso di effettiva necessità, di sostituire il docente e di apportare modifiche utili per garantire la qualità e la continuità delle attività stesse. La direzione può escludere dal corso uno o più allievi in caso di disturbo allo svolgimento delle lezioni. Responsabilità, recupero lezioni e rimborso quote L’organizzatore non si assume alcuna responsabilità per gli eventuali danni agli iscritti, per la mancata effettuazione o interruzione dei corsi imputabili a caso fortuito o forza maggiore o ad altra causa non dipendente dalla propria volontà. All’organizzatore non compete alcuna responsabilità per qualsiasi danno o smarrimento agli oggetti o materiale di proprietà dell’iscritto presso le sedi delle attività. La nostra direzione, avendo l’ovvio desiderio di soddisfare i corsisti, apprezza essere tempestivamente informata circa eventuali imprevisti: malcontenti a corso completamente e tacitamente goduto risultano improduttivi per tutti e comportano lunghe e difficili risoluzioni. La lezione o le lezioni che dovessero saltare per motivi imputabili a indisponibilità dei professori, indisponibilità delle aule o a cause di caso fortuito o forza maggiore, verranno recuperate dall’insegnante in accordo con l’organizzatore, in modo da rispettare il numero di lezioni previsto inizialmente per ciascuna attività.

Qualora ciò si rivelasse del tutto impossibile l’organizzatore prevede le seguenti quote di rimborso:

  • euro 100,00 per le attività di costo superiore ai 200 euro e qualora sia andata perduta la metà o più delle lezioni;
  • euro 80,00 per le attività di costo inferiore ai 200 euro e qualora sia andata perduta la metà o più delle lezioni; 

Nel caso in cui le lezioni perdute fossero una/ due non è prevista alcuna quota di rimborso, ma l’organizzatore provvederà ad applicare uno sconto sul prossimo corso a cui il corsista eventualmente si iscriverà.