Compostaggio domestico

Compostaggio domestico

Dove vanno le foglie cadute in autunno? E le nostre bucce di mela? In un bosco “spariscono” da un anno all’altro senza problemi. Nelle nostre case o nei nostri giardini vengono imbustate in sacchetti di plastica ed iniziano un lungo e faticoso cammino. Eppure potrebbero sparire come nel bosco, attraverso la pratica del compostaggio domestico: compostare significa riciclare la sostanza organica che scartiamo e restituirla in forma di humus. Fare compostaggio domestico serve quindi ad inquinare di meno, a fare del bene al proprio orto o giardino ed infine a ridurre le spese di smaltimento dei rifiuti. Ad operare il compostaggio sono batteri, funghi e insetti, che convertono la sostanza organica in composti chimici più semplici e stabili: humus, sali minerali, acqua e anidride carbonica. Come tutti gli esseri viventi gli organismi decompositori hanno delle esigenze e delle condizioni in cui si esprimo meglio o peggio. Il buon compostaggio, pur essendo una cosa abbastanza semplice, ha quindi delle regole ben precise.

Programma della giornata

PARTE TEORICA

  • Introduzione 
  • I processi naturali 
  • I rifiuti: frazione organica e frazione verde Il compostaggio 
  • I processi chimico fisici 
  • I processi biologici 
  • La compostiera 
  • La gestione: cosa mettere e cosa non mettere
  • Le problematiche: odori ed animali indesiderati 
  • La fauna del compost 
  • I servizi di sostegno al compostaggio
  • Il compostaggio di comunità

PARTE PRATICA

  • Osservazione di compost 
  • Setacciatura meccanica 
  • Riconoscimento di alcune specie di animali del compost

Per avere il programma del corso con il dettaglio delle lezioni scrivi ad Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure telefona al 0521/571271.

DOCENTE: Massimo Donati
SEDE: Officine On Off di Parma

Sabato 6 Aprile 2019, dalle ore 9.30 alle ore 12.30
Numero massimo di partecipanti: 25 persone